118 A TRIESTE, OFFRIAMO LA MOZIONE AL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che, dopo l’apertura del servizio 112 a Palmanova, si sono verificati innumerevoli disservizi nell’invio di ambulanze, auto della Polizia e mezzi dei Vigili del Fuoco.
Premesso che migliaia di nostri concittadini chiedono da diversi mesi il ripristino della centrale del 118 cittadino, servizio che funzionava in maniera impeccabile e professionale
Premesso che non corrisponde al vero che il 112 debba essere l’unico numero a disposizione dell’utenza e che quindi possa essere affiancato da altri numeri “sensibili”.
Premesso che Trieste è l’unica vera città in Regione, con problematiche sociali, morfologia del territorio e toponomastica e quindi ha diritto ad un servizio specializzato e soprattutto locale.

Il Consiglio Comunale di Trieste all’unanimità chiede, che immediatamente il Sindaco, la Giunta Comunale e i Consiglieri ed Assessori Regionali triestini si attivino nelle opportune Sedi, a porre con forza la volontà di tutta la città per il ritorno di un servizio essenziale per l’utenza.